Aspiratori industriali Atex: le caratteristiche e la normativa 1

La normativa Atex

Gli aspiratori industriali Atex sono macchinari utilizzati in ambienti di lavoro in cui esiste un pericolo di esplosione dovuto alla presenza di polveri combustibili. Sono soggetti al rispetto della normativa sulla sicurezza definita ATEX acronimo dal francese Atmosphères ed Explosibles. Il codice spiega due direttive dell’Unione Europea in merito alla sicurezza. La prima, 94/9/CE riguarda l’uso di macchinari in zone a rischio di esplosione. L’utilizzo di questi macchinari è rivolto alle aziende costruttrici di attrezzature e riguarda le caratteristiche di sicurezza che le macchine devono presentare in base alle differenti zone di rischio in cui operano.

La seconda direttiva, la 2014/34/CE si occupa della sicurezza e la salute dei lavoratori che operano in zone a rischio di esplosione.

Tale normativa si occupa, inoltre, di diversi settori, non solo quelli legati più facilmente al rischio di esplosione come il petrolchimico. Parliamo di tutte le aziende che trattano materiali e rifiuti che possono infiammarsi facilmente in particolari condizioni e zone di rischio: polveri di carta, cartone o legno, fibre sintetiche ecc…

Le zone di rischio ATEX

A questo proposito, le zone di rischio vengono identificate secondo il rapporto tra la frequenza oraria e la durata della presenza dell’atmosfera esplosiva.

Vengono perciò suddivise in gruppi:

  • Zone 0-2: aree in cui si prevede la presenza frequente o per lungo periodo di atmosfera esplosiva consistente sottoforma di gas, vapore o nebbia
  • Zone 20-22: aree in cui si prevede la presenza di atmosfera esplosiva causata da polveri combustibili

Dunque, gli apparecchi e gli impianti elettrici specifici utilizzati all’interno dell’azienda dovranno essere compatibili con le zone ATEX.

 

CFM Lombardia è un’azienda specializzata che propone un’ampia gamma di aspiratori industriali Atex, adatti ad ogni esigenza, personalizzabili che vi consentono di risparmiare tempo ed energia con la massima resa.

L’aspiratore certificato Atex di CFM Lombardia rispetta la normativa e prevede la manutenzione obbligatoria che garantisce la continua conformità in base ai cicli di lavoro che compiono, ovvero 10000 ore lavorative o due anni di utilizzo.

Se volete conoscere tutti i nostri servizi o richiedere maggiori informazioni circa gli aspiratori industriali ATEX, potete contattare la nostra sede in provincia di Milano o visitate il nostro sito.